Progetto Kurdistan


Il Kurdistan Iracheno comprende un vasto territorio nell'Iraq nord orientale.

Nell'area vivono circa 5 milioni di persone, di prevalenza curda, con un'incidenza di cardiopatie congenite nettamente superiore a qualunque altro Paese.

Il coordinamento nazionale curdo per il trattamento delle cardiopatie congenite è stato affidato nel 2007 all'I.R.C.C.S. Policlinico San Donato in collaborazione con l'associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo.

Il progetto, realizzato in collaborazione con il General Directorate of Health of Duhok- Iraq – KRG, la Heevie Nazdar for Children Organization- Iraq – KRG, Associazione Iniziative di Solidarietà – Solidarity Initiatives Association (SIA) NGO – Italy, prevede la creazione di un network di cardiologia pediatrica nella principali città del Kurdistan (Kirkuk, Erbill, Sulaimania, Duhok), nella gestione del nuovo centro (inaugurato nel 2012) di cardiochirurgia pediatrica già operativo presso l'Azadi Heart Center di Duhok e in un programma di formazione della durata di 5 anni di un team completo di cardiochirurgia (chirurghi, cardiologi, anestesisti, intensivisti, perfusionisti e infermieri), nonché nella organizzazione di missioni operatorie e congressi di aggiornamento scientifico in loco.

Progetti del Cuore

Condividi questa pagina


Gli altri Progetti del Cuore

 

  gallerie fotografiche

Guarda tutte le immagini

  canale video

Guarda tutti i video

  i nostri tweets


Segui e condividi

© Copyright 2017 Bambini Cardiopatici nel Mondo - A.I.C.I. ONLUS